Contatti Area Riservata
News

14 Settembre 2021

È previsto il rimborso della fisioterapia?

Si, è possibile chiedere rimborso per trattamenti fisioterapici a seguito di infortunio certificato da Pronto Soccorso (con massimale di 750€ l’anno) o a seguito di malattia (massimale 250€ l’anno): le prestazioni fruibili sono kinesiterapia, chiropratica, ionoforesi, ultrasuoni, radar, massoterapia e magnetoterapia.

I trattamenti possono essere effettuati in strutture convenzionate, in strutture non convenzionate o in strutture del servizio nazionale.

Se la fisioterapia è stata effettuata in strutture convenzionate le spese saranno erogate direttamente dalla Cassa alle strutture medesime, senza applicazione di alcuno scoperto o franchigia.

Qualora invece l’iscritto si rivolgesse a personale non convenzionato, avrà:

  • In caso di infortunio > il rimborso delle spese sostenute con l’applicazione di uno scoperto del 20% e con il minimo non indennizzabile di € 60,00 per ogni trattamento fisioterapico o ciclo di terapia.
  • In caso di malattia > il rimborso di un massimo di 15 sedute (con importo massimo rimborsabile pari a 250€ per anno solare) per trattamenti fisioterapici a scopo terapeutico, sempre che siano prescritti dal medico di base o dal medico curante.

I ticket saranno rimborsati fino al massimale annuo previsto.

UniSalute up
Se hai già fatto l’accesso al portale UniSalute (dall’area riservata), scarica UniSalute UP: un canale diretto per fruire dei servizi di prenotazione delle prestazioni e di rimborso online del Piano Sanitario.
Codice Fiscale 97326840580 / All Rights Reserved - Cadiprof® 2022
2